Suoletta transizione scarpe Freet

10.00

Suoletta addizionale per favorire la transizione. Questa soletta la puoi utilizzare se preferisci fare una transizione più graduale quando per esempio sei poco abituato a stare con un differenziale tra tallone e avampiede uguale a 0.

Disponibilità: Disponibile

Categorie: , Tag: , , ,

Suoletta addizionale per favorire la transizione. Questa soletta la puoi utilizzare se preferisci fare una transizione più graduale quando per esempio sei poco abituato a stare con un differenziale tra tallone e avampiede uguale a 0.
Lo spessore infatti alza il tacco di 3mm e il supporto sull’arco facilità il riposo della fascia plantare e del tendine che lavoreranno con meno intensità.
L’obiettivo sarà poi quello arrivare con gradualità ad eliminarla completamente così da favorire un movimento naturale al 100% sfruttando tutti i benefici delle scarpe barefoot Freet.
Un altro esempio di utilizzo è quello di portarselo con se nelle prime fasi si utilizzo e alternare dei momenti inserito nella scarpa con dei momenti senza. In questa maniera eviterai di portarti con te più scarpe durante la giusta transizione.

Descrizione

  • Disponibile per facilitare la transizione alla corsa a piedi nudi
  • EVA a media densità per ammortizzare e sostenere il piede posteriore
  • Fornisce drop di 3 mm tra “tallone-punta”
  • Facilmente rimovibile e adattabile a tutte le Freet 4 + 1 e 5in1
  • Taglia media (adatta solo per taglie 40-46)

Marche

Freet

ITALIAN La filosofia di Freet e quella di farvi sentire la sensazione di essere scalzi anche se non lo siete. A chi non piace stare scalzi sull’erba e sulla sabbia? Avrete questa sensazione tutte le volte che le indosserete. Vengono utilizzati i migliori materiali, componenti e design, per rendere la vostra esperienza quotidiana e nello sport una sensazione di forte equilibrio e movimento naturale. Scarpe diverse per scopi diversi ma sempre “meno scarpe”. Se andiamo indietro nella storia capirete che per miliaia di anni l’uomo non ha mai avuto la necessità di indossare le scarpe e non aveva tutti i problemi che abbiamo noi ora nella società attule. Questo accade perchè con l’introduzione della scarpa e la sua evuluzione nel tempo i nostri piedi (che dovrebbero essere la parte più forte, il nostro sostegno) hanno perso la loro funzionalità. Se osserviamo per esempio i bambini piccoli, spesso si tolgono le scarpe in ogni occasione, perchè per loro è innaturale che i loro piedi siano chiusi allinterno di qualcosa. Ci lamentiamo di infortuni alle nostre ginocchia, schiena, anche, e stiamo effettivamente strangolando la sorprendente rete di muscoli, legamenti e nervi dei nostri piedi che sono stati progettati per rispondere alle nostre esigenze di movimento. Trascorriamo la maggior parte della nostra vita in scarpe con i piedi incapaci di flettersi e muoversi in modo naturale.
ENGLISH Freet's philosophy is to make you feel like you are barefoot even if you are not. Who doesn't like being barefoot on the grass and sand? You will have this feeling every time you wear them. The best materials, components and designs are used to make your daily experience and in sport a feeling of strong balance and natural movement. Different shoes for different purposes but always “fewer shoes”. If we go back in history you will understand that for thousands of years man has never had the need to wear shoes and did not have all the problems that we have now in today's society. This happens because with the introduction of the shoe and its evolution over time our feet (which should be the strongest part, our support) have lost their functionality. If we look at small children, for example, they often take off their shoes on every occasion, because it is unnatural for them that their feet are locked inside something. We complain of injuries to our knees, backs, hips, and we are actually strangling the amazing network of muscles, ligaments and nerves in our feet that have been adjusted to meet our movement needs. We spend most of our lives in shoes with feet unable to flex and move naturally.

Pin It on Pinterest